La soluzione ideale per estinguere rapidamente i debiti.

Nel contesto attuale la crisi economica ha determinato una serie di problematiche molto diffuse soprattutto per quanto riguarda la negoziazione dei debiti con le banche e le finanziarie. Molte persone sono state colte alla sprovvista e, dopo aver acceso mutui o richiesto prestiti, si sono ritrovate in condizioni di insolvenza o di sofferenza economica.

Poiché si sono verificati molti casi simili, una delle tendenze del momento nel mondo finanziario è il saldo e stralcio. Si tratta di un compromesso trovato tra il debitore ed il creditore, che può essere la banca, la società finanziaria, l’agenzia dell’entrate o un privato che consente di chiudere un debito con una somma inferiore rispetto all’importo previsto.

Esempio pratico di saldo e stralcio

Per capire meglio come funziona questa soluzione, ecco un esempio. Supponiamo che un privato abbia un debito di 100.000 euro con la banca. L’istituto di credito, piuttosto che procedere ad una lunga battaglia legale con pignoramenti ed anticipare ulteriori spese, accetta di chiudere il debito con il pagamento immediato di 40.000 euro. Per l’estinzione del debito il pagamento deve essere effettuato in un’unica soluzione. Tuttavia esistono alternative che consentono di effettuare il pagamento in diverse tranche. In tal caso si parla di saldo e stralcio dilazionato o a rate.

Perché è una buona soluzione per tutti?

Il saldo e stralcio è una transazione considerata win-win, poiché risulta favorevole sia per il creditore che per il debitore. Il creditore ha interesse a recuperare il credito, mentre il debitore ha l’esigenza di estinguere il debito. Il debitore, privato o azienda che sia, si trova impossibilitato a ripagare il suo debito sul medio-lungo periodo e non ha la disponibilità di entrate immediate e sicure. Per il creditore, banca o finanziaria, quindi non ha senso avviare una battaglia legale, poiché corre il rischio di sostenere diverse spese senza rientrare del capitale concesso. Il debitore può quindi proporre l’abbattimento ad una determinata percentuale della somma da restituire, estinguendo così il debito. Il creditore, pur non ottenendo tutta la somma prestata, rientra comunque di una parte del capitale che sicuramente è meglio di niente.

Si può estinguere il mutuo a saldo e stralcio prima della vendita di un immobile all’asta?

La vendita di un immobile all’asta determina altri scenari ed in tal caso ricorrere al saldo e stralcio è più complesso. Bisogna anche considerare che ogni situazione è un caso unico e che non c’è una regola univoca per questa tipologia di transazione. C’è comunque la possibilità di ricorrere ad un accordo transattivo di saldo e stralcio, che consente al debitore di regolare la sua posizione con il creditore mediante il pagamento di una cifra inferiore rispetto al residuo del mutuo. Si blocca così il processo esecutivo di pignoramento e di vendita forzata dell’immobile all’asta.

Cosa fare dopo il saldo e stralcio?

Una volta concluso l’accordo stragiudiziale a saldo e stralcio, è consigliabile verificare che la banca o la finanziaria abbia effettivamente proceduto alla rinuncia di eventuali procedure giudiziali per recuperare il credito. Chiaramente bisogna anche controllare che sia stata effettuata la revoca del vincolo sull’immobile (ipoteca giudiziale) e la cancellazione dell’eventuale segnalazione di cattivo pagatore nelle banche dati e centrali rischi.

Come richiedere la transazione di saldo e stralcio

Richiedere, attuare e soprattutto ottenere il saldo e stralcio non è affatto un’operazione semplice. Hai bisogno di professionisti esperti del settore, con un elevato potere di negoziazione e che conoscano perfettamente le disposizioni di legge in materia. Lo Studio DePaoli a Torino, Ivrea e con sedi e uffici in tutta Italia ha maturato una lunghissima esperienza in questo settore, diversificando e scegliendo di volta in volta le strategie più efficaci da seguire. Ti aiuteremo a concludere transazioni vantaggiose, estinguendo il debito e ripristinando la tua reputazione creditizia.

Trattiamo personalmente e direttamente con gli istituti di credito e le società finanziarie, con l’obiettivo di ottenere la migliore soluzione possibile in grado di tutelarti e difenderti, con il supporto di un avvocato esperto e specializzato per estinguere definitivamente i tuoi debiti.

Prenota ora la Tua consulenza gratuita avrai a disposizione uno staff di esperti per offrirti assistenza qualificata e un'analisi attenta su misura alle tue esigenze.